Lezioni apprese da Netdev 1.2 a Tokyo

Pubblicato da Zevenet | 10 ottobre, 2016 | Rapporti, Tecnici

In questo post metteremo in evidenza gli argomenti e le discussioni più importanti affrontati in Netdev 1.2 a Tokyo l'ultimo 5-7 ottobre per creare l'evoluzione del networking nel kernel Linux.

Un approccio interessante è stato l'idea di ridurre i buffer NIC che potrebbero fornire un grande vantaggio per evitare perdite di pacchetti e quindi ridurre le ritrasmissioni di pacchetti risparmiando risorse di larghezza di banda. Il team di Google ha presentato questa tecnica utilizzando BBR (tempo di propagazione del collo di bottiglia e tempo di propagazione del round trip) + RACK. Sarà disponibile dal kernel Linux 4.9.

making_tcp_fast

Per quanto riguarda il supporto per la sicurezza del kernel, possiamo ottenere un grande vantaggio di presa kTLS per fornire la sicurezza del canale e combinata con KCM (Kernel Connection Multiplexor) prese potremmo ottenere i cicli di CPU ridotti da 93 / 100.

Verizon ha dichiarato nella sua nota di apertura di aver spostato la propria infrastruttura di data center su Linux grazie alle soluzioni di flessibilità e accessibilità dopo aver utilizzato software proprietario per anni.

verizon

Percorso dati eXpress è stato presentato con grandi aspettative e Dave Miller ha affermato che “DPDK non è Linux. XDP è. ", Che è un hook che il driver deve supportare e quindi eseguire un'azione a pacchetto anche prima che venga creata la struttura del kernel skb.

XDP

Tom Herbert ha presentato la loro implementazione sull'infrastruttura Facebook di Datacenter Networking Stack (DCTCP) dove IPv6 è un must, la crittografia / decrittografia al volo è un obiettivo e stream che analizza una realtà.

herbert

Cumulus Networks ha presentato alcuni dei loro grandi lavori con il ifupdown2 comando per i sistemi Debian che fornisce funzioni di rete avanzate per il bridging e il switching, e VRF (Virtual Routing & Forwarding) progetto per isolare le comunicazioni dei container.

Mellanox ha fornito soluzioni di scarico HW per quasi tutto!

Sophos ha presentato un approccio interessante usando a percorso veloce contrassegni di pacchetto al fine di migliorare la larghezza di banda di inoltro con grandi risultati.

Infine, il laboratorio di nftables ha presentato le modifiche e i miglioramenti più importanti dall'ultimo Netdev, in cui Pablo Neira ha mostrato il modo di giocare a lego con nftables e le sue 22 istruzioni.

In questo laboratorio di nftables, Laura García di Zen Load Balancer Team presentato come creare un servizio di bilanciamento del carico 10 più veloce in Direct Server Ritorno con nftables dall'ingresso rispetto a LVS.

Adesso è il momento di salutare Tokyo, ma a presto alla prossima Netdev 2.1 a Montreal, in Canada!

CONTROLLA I NOSTRI DOCUMENTI TALKS DI NETDEV

CONDIVIDERE SU:

Blog correlati

Inserito da zenweb | 30 agosto 2022
L'assistenza sanitaria è altamente vulnerabile alle minacce alla sicurezza, proprio come qualsiasi altro settore. Al giorno d'oggi, gli attacchi informatici nel settore sanitario sono molto comuni e portano a molti rischi, in particolare i rischi per la sicurezza sono...
16 PiaceCommenti disabilitati sull'importanza dei quadri di sicurezza informatica nel settore sanitario
Inserito da zenweb | 02 agosto 2022
7 motivi ZEVENET è il miglior software di bilanciamento del carico nel 2022 La soluzione di bilanciamento del carico non è più quella di una volta. Con il miglioramento della tecnologia, anche le minacce...
61 PiaceCommenti disabilitati su 7 motivi ZEVENET è il miglior software di bilanciamento del carico nel 2022
Inserito da zenweb | 20 luglio 2022
Un centro operativo di rete (NOC) è una posizione centrale in cui i team IT di un'organizzazione monitorano le prestazioni di una rete. Il NOC fornisce server, database, spazio su disco rigido e...
53 PiaceCommenti disabilitati su Network Operations Center, Definizione e Top 4 Best Practices